martedì 30 ottobre 2007

Transformers

Siamo nel presente. Dal pianeta Cybertron giungono sulla Terra due fazioni di robot antropomorfi in lotta fra loro: gli Autobots e i Decepticons. I primi sono pacifici, i secondi votati alla distruzione. Entrambi mirano da secoli, in incognito su vari pianeti, a ritrovare il colossale Cubo di Energon, capace di rendere 'trasformabili' tutti gli oggetti elettronici (per esempio un telefono cellulare si può trasformare in un piccolo robot, a sua volta capace di ri-trasformarsi in cellulare). Il cubo si trovava tra i ghiacci polari e venne scoperto nel XIX secolo da un esploratore americano: ma il suo discendente Sam Witwicky (Shia LaBeouf) non lo sa e viene ricercato da entrambe le fazioni robotiche. Con esiti (in)prevedibilmente piacevoli (in presenza della pupa di turno Megan Fox) o catastrofici in varie parti del mondo.
Dai noti giocattoli Hasbro e dalla relativa serie TV di animazione cult negli anni ’80, ecco sul grande schermo la trasposizione live action dei Transformers (dopo il lungometraggio animato del 1986). Dirige Michael Bay (Armageddon, The Rock), regista fracassone dalla mano pesante, qui sorvegliata da Steven Spielberg produttore, che guarda sempre ai ragazzi con occhio di riguardo. Il film procede tra effetti speciali avanzatissimi a cura della ILM di George Lucas e tra siparietti divertenti: i migliori vedono la macchina del neopatentato Sam guidarsi da sola o cambiare musiche di sottofondo con l’autoradio a seconda del contesto.
È un peccato che nella parte finale della pellicola, con downtown Los Angeles messa a ferro e fuoco, l’azione straripi, con un accumularsi di effetti speciali al limite della recepibilità.
Due curiosità: il capo dei Decepticons, Megatron, nel cartone animato è una pistola; nella versione originale di questo film egli ha la voce di Hugo Weaving, l’agente Smith di Matrix.

CRITICA: **1/2

VISIONE CONSIGLIATA: T

3 commenti:

  1. carino il tuo blog. complimenti. torna a trovarci e a commentare... non makeremo.

    se vuoi ci si può anke linkare. ciao

    RispondiElimina
  2. antonellanapoli1 novembre 2007 16:56

    non l'ho visto...lo confesso, i transformer mi stanno sulle palle.

    baci baci

    RispondiElimina
  3. X Antonella: tranquilla, il non aver visto "Transformers" proprio non è una carenza cinematograficamente rilevante...



    Ciao!

    RispondiElimina