mercoledì 9 gennaio 2008

Henry - Pioggia di sangue

Nella più scalcinata periferia di Chicago giunge Becky (Tracy Arnold) a soggiornare presso il fratello benzinaio Otis (Tom Towles), per via di una precaria situazione familiare. Insieme ad Otis vive già Henry (Michael Rooker, all’epoca assai somigliante a Heath Ledger), giovane e silenzioso energumeno, suo ex-compagno di carcere. Sia Becky che Otis finiranno per cadere in una spirale di brutalità gratuite aperta da Henry, il quale ammazza donne con estrema facilità a causa di un torbidissimo passato.
Basato sulle confessioni del vero serial killer americano Henry Lee Lucas (al quale si devono oltre 300 omicidi), questa folgorante opera prima di John McNaughton (Crocevia per l’inferno) - che comunque inserisce personaggi fittizi - si configura come una grigissima docu-fiction a basso costo, quasi una relazione clinica su un assassino senza scrupoli. Nella prima parte, dal tono disteso, vengono mostrati gli esiti delle azioni violente di Henry; nella seconda l’efferatezza esplode in sequenze fulminee (sottolineate dalla musica elettronica) e truculente, prive di autocompiacimento. L’impareggiabile squallore che impregna pellicola, personaggi e luoghi, viene trasmesso con grande efficacia allo spettatore, anche grazie all’uso del formato 4/3 (cioè quello televisivo), decisamente antispettacolare. La freddezza che caratterizza il disinvolto protagonista è pari a quella della narrazione: il risultato è letteralmente agghiacciante. In definitiva, è un'opera tanto malsana quanto riuscita.
Girata in meno di un mese nel 1986, uscì negli USA solo nel 1990 a causa dell’iniziale rating “X”, che blocca totalmente la circolazione di un film. Distribuita in Italia nel 1992 vietata ai minori di 18 anni; ampiamente citata da Nanni Moretti in Caro diario.

CRITICA: ***

VISIONE CONSIGLIATA: A

7 commenti:

  1. AAAAH!!!

    Che filmone...^^

    RispondiElimina
  2. A volte, lavorando "per sottrazione" si ottengono risultati impressionanti :O



    Bye!

    RispondiElimina
  3. Immagino che non sia facile riuscire a vederlo.

    RispondiElimina
  4. Grazie mille!!!!

    RispondiElimina
  5. X Menzinger: è un film senza dubbio sgradevole, specialmente nella seconda parte.



    Per apprezzarlo bisogna porsi con freddezza nei suoi confronti.



    Risultarne coinvolti è decisamente nocivo.



    Ciao :)

    RispondiElimina
  6. Henry Pioggia Di Sangue é realmente un filmone.

    Uno delle migliori pellicole su un serial killer.

    Un film che non lascia scampo allo spettatore.

    Rooker é perfetto nella parte del disturbato, malato Henry, ma é Tom Towles che si cala alla grande nel personaggio di Otis.

    Da avere nella propria collezione personale.

    Cult allo stato puro!

    Byez

    RispondiElimina
  7. HENRY è un film davvero micidiale!



    Sì, concordo sul fatto che l'interpretazione di Towles sia notevole (sembra davvero un evaso amorale).



    E chiaramente questo film è un DVD "di peso" nella mia collezione ;)



    Grazie, a presto!

    RispondiElimina