lunedì 8 giugno 2009

Flashdance


Pittsburgh, 1983. Alex Owens (Jennifer Beals) è una diciottenne di buona volontà con la passione per il ballo: di mattina fa la saldatrice (tenedo testa al capo che la tampina), di sera balla al Mawby’s Bar (popolato da loschi avventori). Il suo sogno è quello di diventare una ballerina di danza classica. Riuscirà ad ottenere la tanto sospirata audizione all’accademia? La supererà?
Patinatissimo film cult sul mondo del ballo, con tutti quegli stereotipi che oggi, dopo tanti epigoni/cloni, risultano indigesti a molti spettatori. Flashdance è, a conti fatti, un accattivante e scorrevole film-compilation con svariate hit pop-rock dei famigerati Eighties (tra cui la canzone – vincitrice dell’Oscar – FlashdanceWhat A Feeling di Irene Cara e Giorgio Moroder; Maniac di Michael Sembello e Gloria di Umberto Tozzi cantata da Laura Branigan), ottimamente fotografato (da Donald Peterman) e montato da ben due film editors. La Beals, nella celebre sequenza di ballo del provino, ha addirittura due controfigure; essa inoltre fu voluta da Nanni Moretti in Caro diario per un simpatico cameo di taglio onirico. Prodotto da Jerry Bruckheimer (The Rock; Transformers), è uno dei maggiori successi commerciali – oltre 100 milioni di dollari sul mercato nordamericano – dell’inglese Adrian Lyne (Allucinazione perversa; 9 settimane e ½).

CRITICA: **1/2

VISIONE CONSIGLIATA: I


10 commenti:

  1. All'epoca fu stroncato dai critici e purtroppo anch'io, dopo averlo visto, non ne fui molto entusiasta. Però credo che fu un errore sottovalutare un film che presenta molti aspetti positivi.

    RispondiElimina
  2. FLASHDANCE rientra in quella serie di film Anni '80 particolarmente patinati - tipo TOP GUN - che alla fine ritengo tanto accattivanti quanto innocui.



    Se mai, chi va davvero 'criticato' (nel senso 'brutto' ;) è chi li ha presi a modello, deteriorandone la formula...



    Bye!

    RispondiElimina
  3. questo si che è un blog fatto bene. mi piace molto e le recensioni sono fatte davvero bene. Io ho iniziato da poco e tratto solo un genere in particolare. Spero che ti vada di venire a trovarmi e magari fare uno scambio di link.

    Ancora complimenti.

    Antonio

    http://www.brivido.blogitaliano.com

    RispondiElimina
  4. Ciao Antonio!



    Benvenuto nella blogosfera!



    Ti ringrazio per l'apprezzamento espresso nei confronti del mio umile cine-blog!



    Ho fatto un salto sul tuo spazio e ci ripasserò presto.



    Ovviamente sono disponibile ad uno scambio di link. Provvedo subito ;)



    A presto!



    PS ADORO i film horror! L'importante -come sempre- è che siano fatti bene! Altrimenti non sarebbe "buon cinema"... ;)

    RispondiElimina
  5. Io nel tuo blog mi ci perdo... ti ho linkato anche io. a presto

    RispondiElimina
  6. Allora, buona navigazione ;)



    Grazie per il link, a presto ^^

    RispondiElimina
  7. ciao, ha aperto i battenti il nuovo portale del cinema, direttamente da cinecittà con recensioni, news, video, anteprime, foto sul set e tanto altro ancora, e se vuoi collaborare con noi scrivendo recensioni non ti resta altro che scriverci @ dnacinema@yahoo.it il nostro sito web è http://dnacinema.blogspot.com/



    COMPLIMENTI PER IL BLOG...SE VUOI VIENI A FARTI UN GIRO ;)

    RispondiElimina
  8. Grazie mille per i complimenti!



    Passo al più presto sul nuovo portale! Bye!



    ^^

    RispondiElimina
  9. valentinaariete28 luglio 2009 11:43

    La colonna sonora ha fatto storia!



    E a proposito della tua rubrica video ispirati dal cinema Jennifer Lopez ha fatto un video in cui in 3 minuti rifà tutto Flashdance!



    ^_^

    RispondiElimina
  10. Sì, la colonna sonora è tanto 'efficace' quanto famosa ;)



    Quanto alla mia rubrichetta, tra un po' ti cederò i diritti per quanto sei brava nello scovare i videoclip ;)



    Un bacione :*

    RispondiElimina